Clinica psicoanalitica delle psicosi e delle perversioni II

Docente

Funzionamento  e crisi nella psicosi. Tre anomali “casi” freudiani

Contenuti
Le lezioni vogliono riprendere la logica propria alla psicosi, interrogandosi, a partire dalla letteratura freudiana, su tre “casi” marginali nell’opera del maestro viennese. Si  tratta di studi, per così dire,  a distanza, non presi in esame in un trattamento, che permettono tuttavia di ritornare sulla questione psicotica  provando ad articolare e differenziare il funzionamento che l’organizza dalle crisi di cui fa segno  nella sua patologia.

Bibliografia d’esame
S. Freud, Comunicazione di un caso di paranoia in contrasto con la teoria psicoanalitica, in id., Opere, vol. VIII, Bollati Boringhieri, Torino, 1976, pp. 159 – 168
S. Freud, Una nevrosi demoniaca nel secolo decimosettimo, in id., Opere, vol. IX, Bollati Boringhieri, Torino, 1977, pp. 525 – 558
S. Freud, Introduzione allo studio psicologico su Thomas Woodrow Wilson, in id., Opere, vol. XI, Bollati Boringhieri, Torino, 1979, pp. 35 – 41

Bibliografia di riferimento
J. Lacan, Il Seminario. Libro III: Le psicosi (1955 – 1956), Einaudi, Torino, 2010

Ultima modifica il Venerdì, 19 Gennaio 2018 09:41

IRPA Milano

D.D. 12/10/2007 - G.U. n. 248 del 24/10/2007
via Giovanni da Procida, 35/A - Milano
tel 346.4913642

IRPA Grottammare

D.D. 15/11/2011 - G.U. n. 283 del 05/12/2011
Via G. Matteotti, 41 - Grottammare (AP)
tel. 329.8447695