Clinica psicoanalitica del gruppo monosintomatico

Docente

La pratica clinica nel piccolo gruppo: teoria e prassi

Contenuti
La specificità della clinica psicoanalitica nell’ambito dei piccoli gruppi verrà affrontata nel doppio versante teorico-clinico. Alla luce dell’elaborazione di Massimo Recalcati i concetti freudiani e lacaniani di identificazione e di alienazione-separazione verranno ricondotti al contesto del gruppo, per isolare i passaggi strutturali che consentono l’instaurarsi di un legame di gruppo a partire dalla massa.
Il gruppo ha dimostrato di poter essere uno strumento terapeutico particolarmente efficace nel trattamento di quei sintomi che rispondono alle sollecitazioni della società contemporanea: in questa prospettiva verranno prese in esame le peculiarità dell’atto clinico in rapporto al transfert, alla fondazione del gruppo, al lavoro soggettivo e intersoggettivo in gruppo e all’interpretazione. Una particolare attenzione verrà riservata al momento delicato dell’ingresso in gruppo e alle congiunture di uscita. Lo sviluppo delle tematiche proposte potrà avvalersi di materiale audiovisivo, di simulate e di discussioni cliniche riferite a eventuali esperienze proposte dagli allievi.

Bibliografia d’esame
S. Freud, Psicologia delle masse e analisi dell’Io, in id., Opere, vol. IX, Bollati Boringhieri, Torino 1978, pp. 261-262 e 283-330
J. Lacan,
Il Seminario, Libro XI, I quattro concetti fondamentali della psicoanalisi (1964), Einaudi, Torino 2003, pp. 199-210
A. Ramassotto,
Dal silenzio alla storia, in id. (a cura), Il nodo e il cerchio. Riflessioni su gruppi e istituzioni, FrancoAngeli, Milano 2013, pp. 25-31
A. Ramassotto,
Gruppo e godimento, in M. Castrillejo (a cura), Ritratti della nuova clinica. Psicoanalisi dei sintomi contemporanei, FrancoAngeli, Milano 2010, pp. 146-161
M. Recalcati,
L’omogeneo e il suo rovescio. Per una clinica psicoanalitica del piccolo gruppo monosintomatico, Franco Angeli, Milano 2005, pp. 98-118

Bibliografia di riferimento
M. Castrillejo (a cura), Ritratti della nuova clinica. Psicoanalisi dei sintomi contemporanei, FrancoAngeli, Milano 2010, pp. 121-145
J. Lacan,
L’aggressività in psicoanalisi, in id., Scritti, vol. I, Einaudi, Torino, 1974, pp. 104-114
J. Lacan,
Funzione e campo della parola e del linguaggio in psicoanalisi, in id.,Scritti, vol. I, Einaudi, Torino, 1974, pp. 283-316
J. Lacan,
Varianti della cura tipo (1955), in id., Scritti, vol. I, Einaudi, Torino 1978, pp. 317 - 356
J. Lacan,
Il Seminario, Libro XVII, Il rovescio della psicoanalisi (1969 - 1970), Einaudi, Torino, 2001
M. Recalcati,
Jacques Lacan. Desiderio, godimento e soggettivazione, Raffaello Cortina, Milano 2012, pp. 398 – 401; pp. 405 – 406
M. Recalcati,
Jacques Lacan. La clinica psicoanalitica: struttura e soggetto, Raffaello Cortina, Milano 2016, pp. 603 - 622
M. Recalcati,
Clinica del vuoto. Anoressie, dipendenze, psicosi, Franco Angeli, Milano 2002

Ultima modifica il Mercoledì, 02 Gennaio 2019 13:32

IRPA Milano

D.D. 12/10/2007 - G.U. n. 248 del 24/10/2007
via Giovanni da Procida, 35/A - Milano
tel 346.4913642

IRPA Grottammare

D.D. 15/11/2011 - G.U. n. 283 del 05/12/2011
Via G. Matteotti, 41 - Grottammare (AP)
tel. 329.8447695