Concetti fondamentali della psicoanalisi I: Freud

Docente

Il corpo in quanto sessuale

Contenuti
Il corso sarà incentrato sulla considerazione del ruolo speciale che la sessualità occupa all’interno della teoria e della clinica psicoanalitica. Attraverso lo studio dei testi inaugurali della dottrina freudiana, si tenterà di mettere in risalto l’importanza accordata sin dall’inizio alle questioni libidico-sessuali nella costituzione dei sintomi e, più in generale, nella strutturazione della soggettività. In particolare, il corso intende favorire nell’allievo una riflessione sul peso e sull’influenza determinante che il corpo pulsionale – e le sue esigenze – esercita sulla vita psichica dell’essere umano.

Bibliografia d’esame
S. Freud, Studi sull’isteria, in id., Opere, vol. I, Bollati Boringhieri, Torino, 1967, pp. 171 - 439
S. Freud, L’interpretazione dei sogni, in id., Opere, vol. III, Bollati Boringhieri, Torino, 1966
S. Freud, Tre saggi sulla teoria sessuale, in id., Opere, vol. IV, Bollati Boringhieri, Torino, 1970, pp. 447 – 546

I passi oggetto d’esame verranno indicati a lezione

Ultima modifica il Giovedì, 18 Gennaio 2018 16:09

IRPA Milano

D.D. 12/10/2007 - G.U. n. 248 del 24/10/2007
via Giovanni da Procida, 35/A - Milano
tel 346.4913642

IRPA Grottammare

D.D. 15/11/2011 - G.U. n. 283 del 05/12/2011
Via G. Matteotti, 41 - Grottammare (AP)
tel. 329.8447695