Marco Alessandrini

Marco Alessandrini

Psichiatra, psicoanalista, Direttore presso la ASL 2 Lanciano-Vasto-Chieti della U.O.C. (Unità Operativa Complessa) comprendente il Centro di Salute Mentale di Chieti, il Centro di Salute Mentale di Ortona e la Residenza Psicoriabilitativa di Guardiagrele. Professore a contratto presso l’Università di Chieti (Tecnica psicoanalitica, Scuola di Specializzazione in Psichiatria) e presso l’Università dell’Aquila (Terapia psicoanalitica, Laurea Magistrale).
Direttore scientifico e docente della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicodinamica Breve (S.S.P.P.B.), autorizzata dal MIUR (Decreto Direttoriale 10.01.2001). Relatore in numerosi Congressi nazionali e internazionali; docente-formatore in numerosi Corsi, sia presso ASL che in altri contesti, con accreditamento ECM. Direttore della Collana ‘Psicopatologia ieri e oggi’ delle Edizioni Scientifiche Ma.Gi. di Roma. Autore di numerosi articoli su riviste scientifiche; in particolare: curatore (con M. di Giannantonio) di due numeri monografici della rivista NOOS – Aggiornamenti in psichiatria dedicati al tema ‘Esordi psicotici’ (Il Pensiero Scientifico Editore, 1-2/2005);
 autore del capitolo The psychiatric care reform bill and the development of psychotherapeutic approaches [Chapter 11] nel volume: Alanen Y.O., de Chávez G.M., Silver A.-L. S., Martindale B. (Eds.), Psychotherapeutic Approaches to Schizophrenic Psychoses. Past, Present and Future, Hove (England)-New York, Routledge, 2009; 
autore del capitolo I dipinti di Ligabue come gesti-emozione di un Io ferito, in: Sgarbi V. (ideatore), Mazzotta G., Resch R. (a cura di), Arte, Genio, Follia. Il giorno e la notte dell’artista, Catalogo della Mostra (Siena, Complesso Museale Santa Maria della Scala, 31 gennaio – 25 maggio 2009), Milano, Mazzotta, 2009;
 autore dell’articolo Le terapie espressive: una via per la scoperta e l’utilizzo dei fattori terapeutici nascosti, in NOOS – Aggiornamenti in psichiatria, ‘Fattori specifici e aspecifici della riabilitazione psicosociale’ (Il Pensiero Scientifico, 1/2010).
 Traduttore e curatore di testi psicoanalitici, psichiatrici, letterari.
 Tra questi ultimi, traduttore e curatore di:
 - Cominciamenti (Les commencements) di Henri Michaux (Roma 2004);
- Frammenti sull’arte di Edvard Munch (Milano, 2007);
 - Lavoro come un giardiniere e altri scritti di Joan Miró (Milano, 2008);
- Scritti Poesie Lettere di Dante Gabriel Rossetti (Milano, 2010);
 - Libro di Giobbe nella traduzione di Massimo Bontempelli e con le illustrazioni di William Blake, (Milano, 2009); 
- Battito d’ali, di Edgar Degas (Pistoia, 2010); 
- Dipingere è meditazione, di Georges Braque (Pistoia, 2012);
 - Trascrivere la vita, di Édouard Manet (Pistoia, 2013);
 - L’uomo di Milesia, di Stig Dagerman (Pistoia, 2011); 
- I vagoni rossi, di Stig Dagerman (Pistoia, 2011);
 - Le chiavi nel pozzo, di Lorenzo Viani (Pisa, 2011);
 - Tiziano, di André Chastel (Milano, 2013);
 - Sono come Cenerentola, di Camille Claudel (Pistoia, 2013); - L'uomo che non voleva piangere, di Stig Dagerman (Pistoia, 2013).
 Tra i primi, traduttore e curatore di:
 - I miei addii alla Casa Gialla di Istvan Hollos (testo psicoanalitico del 1927, in forma di romanzo-saggio); - Psicologia analitica. Seminario del 1925 di Carl Gustav Jung; 
- Storia della schizofrenia di Jean Garrabé;
 - Nascere alla follia. Un approccio agli esordi psicotici di Henri Grivois;
 - Le strutture inconsce del segno pittorico di Jean-Tristan Richard; 
- La schizofrenia incipiente, di Klaus Conrad;
 - La persona dello schizofrenico, di Jakob Wyrsch;
- I 7 concetti cruciali della psicoanalisi di Juan-David Nasio.
 Di quest’ultimo autore, sono traduttore e curatore anche di:
 
- Il silenzio in psicoanalisi;
 - L’isteria o il bambino magnifico della psicoanalisi; 
- I grandi casi di psicosi;
 - L’Edipo. Il concetto cruciale della psicoanalisi. 
Co-autore di alcuni volumi, tra cui: Pensare adolescente (Pescara 1998), Stili cognitivi e adolescenza (Pescara 1998), Tracciati della psicopatologia adolescenziale (Pescara 1998). Curatore, con M. di Giannantonio, di: Manuale di Psicoterapia Psicoanalitica Breve (Roma, 2012). Autore di 8 volumi:
- Presente assenza, o la visibile invisibilità delle psicosi (Roma 2000, presentazione di Gaetano Benedetti); 
- Tra teatro e follia (Roma 2001 – in appendice: traduzione de I folli del dottor Miraglia, di Alexandre Dumas padre, 1863);
 - Eco a me stesso. La metamorfosi schizofrenica di Holderlin in eco (Roma 2002); - Immagini della follia. La follia nell’arte figurativa (Roma 2002);
 - Vedere il Sosia. Le emozioni come Doppio impensabile (Roma 2003 – in appendice: traduzione de I fenomeni di autoscopia di Paul Sollier, 1903);
 - Ripensare la schizofrenia. Sogno, delirio, psicosi: ripartire da Philippe Chaslin (Roma 2004);
- Un treno per le stelle. Psichiatria e psicoanalisi senza (Roma 2006);
- La mente spiegata da Edvard Munch. Psicoanalisi in dialogo con un artista (Roma 2009).

IRPA Milano

D.D. 12/10/2007 - G.U. n. 248 del 24/10/2007
via Giovanni da Procida, 35/A - Milano
tel 346.4913642

IRPA Grottammare

D.D. 15/11/2011 - G.U. n. 283 del 05/12/2011
Via G. Matteotti, 41 - Grottammare (AP)
tel. 329.8447695